Contatti

Contatta la scuola

Località: Campi Bisenzio (FI)Ordine e grado: Scuola dell'infanzia

Contatta la scuola

Orari della scuola

8.30-16.00

Orari dei servizi aggiuntivi (pre/post scuola)

pre-scuola 7.30-8.30 post-scuola 16.00-18.00

Indirizzo

Via della Colonna, 10, 50013 Campi Bisenzio FI

Storia dell'istituto

La Scuola dell’infanzia è rivolta ai bambini dai 3 ai 6 anni.

La scuola dell’infanzia si rivolge a tutti bambini dai 3 ai 6 anni di età ed è la risposta al loro diritto di educazione; può accogliere circa 80 bambini suddivisi in diverse sezioni.
Nella scuola dell’infanzia sono istituiti i seguenti organi collegiali:

  • Collegio dei docenti
  • Consiglio di intersezione
  • Assemblea di sezione, Assemblea dei genitori della scuola
  • Comitato di gestione o Consiglio di amministrazione

 

La scuola dell’infanzia segue il calendario scolastico fissato dal Ministero e dal Sovrintendente Scolastico Regionale.

La scuola dell’infanzia promuove nel corso dell’anno incontri tra insegnanti e genitori, tramite riunioni o degli organi collegiali, assemblee di sezione e incontri formativi o organizzativi, di attività o feste.

Due volte l’anno vengono effettuati i colloqui con i genitori, ma ogni genitore potrà chiedere colloqui personali per il figlio previo appuntamento, così anche le insegnanti valuteranno se convocare incontri ulteriori con i genitori.

In questi colloqui individuali il genitore avrà modo di conoscere il cammino realizzato dal figlio e di comunicare quanto egli ritiene utile affinché si realizzi una costante collaborazione nell’opera educativa.

La scuola organizza la Programmazione educativo-didattica in relazione alle effettive necessità e capacità dei bambini, tenendo conto del contesto socio-culturale delle famiglie.

La programmazione comprende i curricoli nazionali contenuti nei documenti Ministeriali “Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia” e “Indicazioni Nazionali e nuovi scenari”, attualmente in vigore; in particolare la programmazione specificherà lo sviluppo dei campi di esperienza ivi descritti.

Nel settembre 2005 è stato attivato il servizio Centro Gioco Educativo, per rispondere alle esigenze delle famiglie ed accogliere bambini dai 18 mesi ai 36 mesi. L’esperienza si è dimostrata molto positiva, le famiglie hanno apprezzato la professionalità delle educatrici e i bambini si sono sentiti a loro agio in un ambiente sereno ed accogliente.

Dal 2008 il centro gioco educativo si è trasformato in Nido d’Infanzia per rispondere alle esigenze delle famiglie ed accoglie bambini dai 12 ai 36 mesi.

Attraverso la proposta formativa dell’Istituto, il bambino compie un’esperienza, mediante la quale cresce come persona, apprende e sviluppa abilità e competenze. Nella scuola dell’infanzia ogni bambino deve poter trovare un ambiente significativo in cui fare esperienza di affetto, socializzazione e comprensione, quindi di crescita.

Gli interventi educativi sono previsti in forma tale da garantire il perseguimento degli obiettivi, promuovendo esperienze formative dirette, senza imporre percorsi rigidi che smorzano le motivazioni e gli interessi dei bambini.

L’attività scolastica ha avuto inizio nell’anno 1913 per opera di Don Luigi Fusi. A causa della prima guerra mondiale, la scuola fu chiusa nel 1915 e successivamente riaperta da Don Raffaele Maglioni nel 1921.
L’aumento della popolazione infantile portò alla progettazione e alla costruzione di una nuova scuola che fu inaugurata nel 1929: l’Asilo Infantile Sacro Cuore.

Nel 1935, Don Antonio Sani fece terminare la costruzione del primo piano dello stabile.

Nel 2000, con la legge n. 62, l’Asilo Infantile Sacro Cuore è diventato scuola paritaria ed è riconosciuto a tutti gli effetti dallo Stato.

L’edificio scolastico è stato completamente rinnovato ed ampliato, tenendo conto sia delle norme in tema di edilizia scolastica sia delle necessità dei bambini: crescere in un ambiente sereno, gradevole, allegro e stimolante. Parte dell’insegnamento e della gestione è affidato alla Congregazione religiosa delle Suore Mantellate Serve di Maria.

Da settembre 2022 la Fondazione Giovanni Paolo II è subentrata nella gestione della scuola che è entrata a far parte della rete Scuole per Crescere.

Corsi, progetti e laboratori

Mercatini di Natale e Festa di Carnevale aperto a tutta la comunità

Servizi aggiuntivi alla famiglia

Da concordare in base alle richieste pervenute

Chiedi informazioni alla scuola